Logistica, crescita e sviluppo. Tre parole unite tra loro da un forte legame e in Puglia questo è ancora più vero.

La rete strategica di collegamenti (Porti, Interporto, strade, ferrovie e aeroporti ) che compone il sistema logistico pugliese è uno strumento di progresso per tutti i settori produttivi e per il territorio regionale. Le attuali esigenze del mercato, richiedono al settore dei trasporti e dei servizi logistici nuove risposte ed efficaci ed efficienti soluzioni per affrontare e vincere sfide del futuro. Indispensabili diventano quelle figure professionali qualificate e competenti in grado di operare in questo contesto.

L’Istituto Tecnico Superiore Ge.In.Logistic, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Regione Puglia, è una scuola ad alta specializzazione tecnologica riservata a quanti già in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore e si caratterizza per un approccio formativo estremamente pragmatico, pensato per assicurare un rapido inserimento nel mondo del lavoro. Gli ITS rappresentano il segmento della formazione terziaria professionalizzante non universitaria,  sono infatti un’opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo italiano in quanto espressione di una nuova strategia che unisce le politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali del Paese”.

Ogni corso, di durata biennale si articola in quattro semestri, per un totale di 1800 ore di cui 600 ore dedicate all’attività di stage da svolgersi presso aziende partner e 220 ore dedicate ad attività laboratoriali.

Sinergia perfetta tra istruzione e lavoro, alta specializzazione e domanda aziendale: questa la formula che, consente di formare a tutto tondo tecnici altamente specializzati, pronti a lavorare in una delle nostre aziende partner o in altre realtà di un settore in assoluta espansione. Grazie a una didattica attenta alle competenze operative, impostata sulla realizzazione di project work e alla costante analisi di casi aziendali e testimonianze che provengono direttamente dal mondo dell’impresa, gli studenti sono in grado di affrontare situazioni simili a quelli della reale esperienza lavorativa. Le lezioni sono svolte da docenti provenienti per il 20% dal mondo universitario, per il 20% dalla scuola o dalla formazione e per il 60% dal mondo del lavoro e della consulenza aziendale, con esperienza specifica almeno quinquennale.

Al termine dell’esperienza ITS, la figura professionalmente formata avrà competenze generali sui diversi cicli del trasporto intermodale, sulle relazioni e integrazioni funzionali e sui sistemi infrastrutturali e operativi di riferimento. Inoltre, avrà maturato competenze specifiche nell’ambito della gestione dei rapporti e delle relazioni con gli attori che partecipano a tutte le fasi della filiera del sistema logistico, coinvolti nei flussi di entrata/uscita di mezzi, persone e merci. Avrà la necessaria preparazione in ordine alle pratiche doganali e alla documentazione di accompagnamento delle merci e all’erogazione dei servizi nelle diverse fasi del processo operando anche attraverso i sistemi di qualità.

I percorsi formativi dell’ITS per la Logistica permettono di acquisire competenze per:

  • Pianificare, organizzare e monitorare i servizi intermodali, i relativi sistemi operativi e tecnologici per il trasporto di merci e persone.
  • Operare all’interno della filiera logistica per la gestione di mezzi e risorse al fine di garantire efficienza al trasporto di merci e persone.
  • Organizzare, controllare e gestire i flussi informativi e/o documentali relativi al trasporto di merci e persone.