Un nuovo protocollo d’intesa per ITS Logistica Puglia

Un nuova nuova e prestigiosa partnership rafforza il legame dell’ITS Logistica con il mondo produttivo, grazie a un protocollo d’intesa con Interporto della Toscana Centrale. Un sodalizio nato in seno ad “Alis”, l’Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile alla quale aderiscono più di 1500 imprese in tutta Europa, e dove le due realtà protagoniste dell’accordo hanno avuto modo di conoscersi e scoprire gli obiettivi comuni nell’ambito dell’alta formazione.

 

La convenzione di durata triennale è in procinto di partire: un corsista della sede di Foggia dell’ITS Logistica Puglia sarà a breve impegnato in 600 ore di stage presso gli spazi del polo di Prato, dove verrà regolarmente seguito da un tutor. Ma la ricchezza dei protocolli siglati fra ITS e aziende è ulteriore, trascendendo l’idea “classica” di formazione riservata soltanto a chi per la prima volta si affaccia al mondo del lavoro. Infatti, i professionisti legati all’Interporto della Toscana Centrale diventeranno i formatori dei corsisti ITS Logistica Puglia, favorendo così la circolazione delle best practices e l’acquisizione di nuove competenze professionali. All’interno dei tanti protocolli conclusi da ITS Logistica Puglia, è altresì presente la possibilità per le aziende, e in questo caso per Interporto della Toscana Centrale, di avanzare nuove proposte progettuali prodromiche all’accrescimento delle skills del personale tramite lo strumento della cosiddetta “formazione aziendale”.
Questo modus operandi degli ITS, quindi, consente una formazione trilaterale:

 

1) I corsisti ITS imparano dalle aziende
2) I professionisti delle aziende insegnano ai corsisti ITS
3) Il personale delle aziende impara dai formatori ITS

 

Uno scambio, quindi, non solo di nozioni, esperienze e conoscenze, ma un circolo virtuoso capace di mettere in moto quel sistema chiamato “Industria 4.0”; la “Quarta Rivoluzione Industriale” che vuole mettere a sistema le aziende di oggi per traghettarle, come sta già accadendo, nel mondo digitale di domani.
L’obiettivo di ITS Logistica Puglia, insieme agli attori del comparto logistica come tutti quelli presenti nella preziosa associazione di categoria Alis, è quello di tenere insieme le migliori realtà professionali non soltanto per garantire una formazione d’eccellenza, ma soprattutto per accompagnare nel mondo del lavoro i neodiplomati ITS: figure essenziali per un’impresa che decide di formare i suoi futuri dipendenti secondo quelle che sono le maggiori prerogative del mercato globale. Ciò è possibile, soprattutto, grazie alle centinaia di ore di stage garantite a ogni corsista ITS Logistica Puglia in un’azienda di settore: questa parte del percorso formativo biennale è, di certo, quella che serve a mettere in comunicazione domanda e offerta di lavoro, superando il problema del “mismatch”, cioè della difficoltà per le aziende di reperire personale qualificato per specifiche mansioni, nonostante l’imponente platea di persone che cercano lavoro.

 

Le preiscrizioni per il prossimo anno accademico sono aperte! Clicca qui per inviarci la tua candidatura e per tenerti aggiornato sulle nostre novità.