Che farai dopo il diploma?

Questa è la domanda che viene posta a te e ai tuoi compagni di classe nella primavera che precede gli esami di maturità; una domanda piena di speranza ma anche sommersa da incertezze. Il bambino che è ancora in te vorrebbe poter rispondere “l’astronauta”, “il calciatore” o “la principessa”, ma l’adulto che inizi a diventare fa i conti con la realtà sperando di riuscire a trovare un posto di lavoro in questo mondo così complicato. Niente panico: l’ansia da separazione è un fatto normale, e la paura del “vuoto” che c’è dopo il diploma la giustifica alla grande.
In questo articolo vogliamo aiutarti a conoscere una nuova realtà formativa che sta riscuotendo grandi risultati in termini occupazionali, ovvero l’Istituto Tecnico Superiore per la Logistica presente in Puglia a Bari, Brindisi, Foggia e Taranto. Un importante percorso di studio che in soli due anni è in grado di formare tecnici altamente specializzati garantendo l’occupazione di oltre l’80% dei nostri studenti.

 

Che lavoro farò dopo l’ITS Logistica Puglia?

Dopo aver conseguito il Diploma di Tecnico Superiore (con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche – EQF), avrai una delle seguenti qualifiche professionali:
Logistics analyst: opera in aziende di produzione, industriali e commerciali, o in aziende di trasporto e di servizi logistici, sia nazionali che internazionali. Si occupa di gestire il flusso fisico e informativo delle merci in entrata e in uscita.
Tecnico superiore della logistica integrata: opera in aziende di produzione, industriali e commerciali, o in aziende di trasporto e di servizi logistici, sia nazionali che internazionali dove gestisce gli elementi principali della catena logistica integrata e i relativi standard di performance tecnica.
Tecnico superiore del trasporto intermodale: opera come lavoratore dipendente all’interno di aziende di trasporto e spedizioni nazionali e internazionali. Può trovare occupazione in qualità di specialista junior, anche all’interno di società di consulenza che razionalizzano e ottimizzano i processi integrati di trasporto.
Tecnico superiore per la gestione delle infrastrutture logistiche nei porti turistici: trova occupazione nell’ambito dei porti turistici, all’interno dei quali supporta l’organizzazione e il coordinamento di tutte le attività e i servizi di logistica.

 

Come funzionano le lezioni?

Ogni corso dura 2 anni divisi in 4 semestri, ovvero 1800 ore tra aula, stage e tirocini. Almeno il 40% del monte orario viene impiegato in azienda in Italia o all’estero, e oltre il 50% del personale docente è composto da professionisti provenienti dal mondo del lavoro.

 

Quanto costa studiare all’ITS Logistica Puglia?

Zero euro. Gli ITS sono nati per esigenze di economia nazionale, per questo i nostri corsisti non pagano alcuna tassa d’iscrizione né di frequenza.

 

Se hai bisogno di farci qualche domanda puoi contattarci quando vuoi sulla pagina Facebook ITS Logistica Puglia con un messaggio privato. Ti risponderemo nel più breve tempo possibile!