La Puglia che compete

Una location d’eccezione per la quarta edizione del Premio Industria Felix 2018 che, dopo Milano, Venezia e Roma, ha fatto tappa in Puglia sabato 9 giugno presso l’Acaya Golf Resort & Spa.
Il premio è ormai un collaudato punto di riferimento dello status quo industriale ed economico del tacco di Italia. Dallo studio apposito realizzato da Industria Felix e Cerved, frutto dell’inchiesta a firma del giornalista Michele Montemurro, si evince in modo chiaro che i servizi innovativi trainano i settori industriali.
Secondo questo lavoro di ricerca, di osservazione e analisi sulla base dei bilanci forniti da Cerved, una delle principali agenzie di rating in Europa, la Puglia infatti appare viva e particolarmente attiva, operativa e vivace rispetto ai processi di sviluppo che in molti casi sono stati favoriti da opportune politiche a favore delle imprese messe in campo dall’Ente Regione attraverso, per esempio, l’uso intelligente e lungimirante di fondi comunitari.

“Emerge una Puglia positiva se ci fermiamo ad osservare i numeri del report PMI e grandi imprese – ha affermato il dott. Montemurro – dove spicca un dato importante di crescita del 4,3% rispetto al fatturato dell’anno precedente”.

Tra le 25 le imprese premiate, per il quarto anno consecutivo, la Casillo Partecipazioni s.r.l. di Corato (BA), che da fine maggio sta ospitando alcuni dei nostri ragazzi del corso di Tecnico Superiore del Trasporto Intermodale, si è aggiudicata l’alta onorificenza di bilancio come migliore grande impresa di Puglia, oltre ad aver ricevuto la menzione di bilancio come miglior azienda regionale per ricavi con poco più di 1,5 miliardi di euro.