Lo sviluppo della logistica nel Mezzogiorno

“La domanda di servizi logistici e di trasporto del territorio deriva dalla dimensione dell’attività produttiva e dalla presenza di grandi mercati di sbocco per le merci”

Con queste parole Marco Spinedi, presidente di Interporto Bologna, ha introdotto la sua relazione sullo studio effettuato con il centro di ricerca sulla logistica della Liuc – Università Nicola Cattaneo, durante l’evento LOGISTICA E SERVIZI NEL MEZZOGIORNO promosso dalla Fondazione Mezzogiorno Sud Orientale in coorganizzazione con la Camera di Commercio di Foggia, svoltosi venerdì 18 maggio a Foggia.

In questi ultimi anni, l’attenzione alla logistica è giustificata dal fatto che viviamo in un mondo fortemente votato all’integrazione economica di cui le imprese private ed Enti e Istituzioni pubbliche devono tenere conto per restare competitive.
In considerazione all’analisi fatta sullo sviluppo economico di Puglia e Basilicata, si può constatare che il Mezzogiorno del Sud-Est ha uno dei più alti tassi di industrializzazione, un settore agricolo vivace e in crescita e un’elevata propensione all’export per entrambi con numeri davvero incoraggianti.

IMPRESE DI TRASPORTO E LOGISTICA
Provincia Logistica Autotrasporto
Bari 630 1594
Brindisi 102 319
Foggia 183 465
Lecce 89 455
Matera 34 231
Potenza 54 400
Taranto 151 372
Totale 1243 3836

Questa crescita è però vincolata da alcuni fattori:

  • fatturato: la prevalenza di piccole imprese che hanno una scarsa propensione a collaborare e crescere insieme
  • trappola dimensionale: la piccola dimensione di tali imprese alimenta scarsa capitalizzazione e limitati investimenti in capitale e risorse umane
  • internazionalizzazione: vi è una modesta presenza sui mercati internazionali, spesso all’interno di filiere controllate da soggetti multinazionali.

Diverse ricerche e fonti statistiche confermano come la domanda di nuove professionalità nel campo della logistica e del trasporto delle merci si concentri in modo particolare sulle figure intermedie. Tale richiesta è giustificata soprattutto nel Mezzogiorno dalla forte presenza di PMI nei tessuti produttivi e il successo dell’ITS Logistica Puglia sta proprio nel creare figure professionali altamente qualificate che sopperiscono tale richiesta.