ALIS aderise all’IRU

Ottime notizie tra i partner dell’ITS Logistica Puglia, positivo segnale di un network forte, interessato alla crescita della nostra realtà, con mire che guardano al di là dei confini nazionali.

Il 19 marzo scorso infatti A.L.I.S. – Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile ha ufficializzato la sua adesione come socio membro all’IRU – International Road Transport Union, l’organizzazione mondiale di trasporto su strada che promuove la crescita economica e la sicurezza tramite la mobilità sostenibile di persone e merci in tutto il mondo.
Fondata a Ginevra nel 1948, l’IRU ha iniziato come gruppo delle associazioni di trasporto in otto Paesi europei e conta oggi associati in più di 100 Paesi nei cinque continenti.
Le parole del presidente A.L.I.S., Guido Grimaldi, in merito a questa importante adesione, esprimono la volontà dell’associazione, giovane per nascita ma dai numeri considerevoli (più di 1.300 aziende associate), di rafforzare la propria presenza ai tavoli istituzionali europei.
«L’obiettivo di IRU – ha ricordato Boris Blanche, managing director di IRU – è quello di sviluppare politiche e raccomandazioni che possano accompagnare la transizione verso la decarbonizzazione del trasporto e verso una strategia globale a favore di carburanti alternativi, innovazione, formazione e investimenti».